12 usi del limone in cucina e non solo

12 usi del limone in cucina e non solo

Alcuni pratici consigli per il suo utilizzo non esclusivamente alimentare

 

Del limone non si butta via niente: sia il succo che la scorza possono essere utilissimi nella nostra vita quotidiana. Il limone viene incontro alle esigenze più disparate, non esclusivamente alimentari. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e detergenti, infatti, il limone è un ottimo alleato sia nelle pulizie di casa che nella cura della persona. Oltre ad avere un gusto fresco e inconfondibile, che lo rende anche un ingrediente ricorrente in ricette sia dolci che salate, il limone può essere utilizzato in moltissimi modi. Vediamone alcuni.

1. Sgrassare le superfici lavabili della cucina

Mentre cucinavate avete sporcato il piano da lavoro con olio e residui di cibo vari ed eventuali? Tagliate a metà un limone, spargete sulla sua superficie del sale e quindi strofinatela sui ripiani da sgrassare, insistendo in modo particolare sulle macchie. Lasciate agire per alcuni minuti e poi asciugate con un telo di cotone. Fate attenzione a non utilizzare il limone su superfici in marmo o in altri materiali sensibili alle sostanze acide: potreste danneggiarle!

2. Pulire la caffettiera e la teiera

Un mix di acqua e limone è perfetto per la pulizia di teiere e caffettiere, di cui preserva l’igiene senza comprometterne l’efficienza e senza lasciare residui che potrebbero intaccare il sapore delle nostre bevande preferite.

3. Pulire e deodorare il microonde

Prendete un bicchiere di vetro, riempitelo in parti uguali di acqua e succo di limone e aggiungete un cucchiaino di aceto. Mettetelo quindi nel microonde, facendolo andare alla temperature massima per 4 o 5 minuti. Rimuovete il bicchiere (avendo cura di non scottarvi le mani) e asciugate l’interno del forno con un telo di cotone: il vapore avrà sciolto le eventuali incrostazioni, rendendone più semplice la rimozione.

4. Tenere lontani gli insetti

L’acidità del limone tiene lontani alcuni insetti. Per questo, una buona soluzione per evitare “intrusioni” è tenere delle fettine di scorza di limone vicino a finestre, porte o piccoli fori nelle pareti di casa. Inoltre, lavare periodicamente il pavimento con un mix di acqua, aceto e limone vi preserverà da fastidiose invasioni di formiche.

5. Eliminare dalle mani l’odore di aglio, di cipolla e di pesce

Avete trascorso alcune ore a cucinare e non riuscite a togliere dalle mani gli odori? Niente paura! Strofinatele per bene con la metà di un limone, per poi sciacquarle e asciugarle con un telo.

6. Realizzare uno scrub per la pelle

Il limone è tra gli ingredienti più comuni di diversi tipi di scrub per il corpo fai-da-te. Tra le ricette possibili, eccone una: tagliate la scorza di limone in strisce sottilissime e mescolatele con mezza tazza di zucchero di canna, emulsionando poi con dell’olio di oliva. Ne risulterà una pasta con cui massaggerete delicatamente la vostra pelle bagnata, per poi risciacquare accuratamente.

7. Eliminare i brufoli

Vi siete svegliati e avete scoperto che un brufolo fa in esteticamente capolino sul vostro viso? Versate alcune gocce di succo di limone su un batuffolo di cotone e poi applicatelo sul brufolo per alcuni minuti: l’acidità del limone dovrebbe asciugarlo, aiutandovi a liberarvene più rapidamente.

8. Sbiancare i denti

Il limone aiuta a combattere le macchie gialle provocate da fumo e caffè, anche se, per al sua acidità, non va usato troppo frequentemente. Una volta al mese, versate del succo di limone in un bicchierino, preferibilmente aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato, quindi imbevete lo spazzolino e strofinatelo sui denti per alcuni minuti. Il vostro sorriso risplenderà.

9. Realizzare dei canditi al limone

Come accade per le arance, è possibile candire la scorza di limone per poi utilizzarla come decorazione o come ingrediente di diverse ricette dolci. La procedura prevede che le scorze vanno bollite più volte in acqua semplice prima di essere bollite a più riprese e in giorni consecutivi in acqua e zucchero. Ma se amate il gusto del limone e vi piace mettervi alla prova in cucina, può rivelarsi un ottimo passatempo!

10. Far lievitare meglio il Pan di Spagna

Se state preparando una torta, sappiate che aggiungere qualche goccia di limone all’impasto del Pan di Spagna ne favorisce una lievitazione uniforme e ottimale.

11. Cuocere meglio il riso

Un trucco per cuocere il riso in modo ottimale consiste nell’aggiungere all’acqua di bollitura alcune gocce di succo di limone. In questo modo si evita che si attacchi alla pentola e lo si “sbianca”.

12. Fare addensare le marmellate

Qualche cucchiaino di succo di limone aggiunto durante la preparazione contribuisce a far addensare le marmellate. Allo stesso tempo, preserva il colore naturale della frutta.

Share this post