3 ricette con il pomodoro

3 ricette con il pomodoro

Tra le verdure più preziose che ci regala l’orto estivo, ci sono sicuramente i pomodori, un concentrato di freschezza, proprietà nutritive e ovviamente gusto. I pomodori sono estremamente versatili, quindi si possono portare in tavola in tantissimi modi diversi, rendendoli protagonisti dei piatti più disparati: primi, contorni, antipasti, torte salate, zuppe e insalate.

Ecco le nostre tre ricette preferite con i pomodori. Quali sono le vostre?

Pomodori e patate gratinati con origano

Ingredienti:

6 pomodori
1 kg di patate
80 g di pangrattato
3 spicchi d’aglio
1 mazzetto di origano
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Procedimento:

Pelate e lavate le patate, poi tagliatele a fette molto sottili. Lavate i pomodori e tagliateli a fette spesse circa 1,5 cm. Sbriciolate l’origano in una ciotolina, poi sbucciate e tritate molto finemente 2 spicchi d’aglio; versate origano e aglio in una ciotolina, unite un po’ d’olio e mescolate.

Strofinate il fondo di una pirofila con lo spicchio d’aglio rimanente privato della buccia, poi ungetela leggermente con poco olio.

Disponete sul fondo della teglia le fette di patate e salatele leggermente, poi fate uno strato di pomodori e cospargetelo con il trito di aglio e origano. Ripetete finché non avrete finito di ingredienti, facendo attenzione a terminare con uno strato di pomodori.
Cospargete il tutto con il pangrattato, quindi irrorate con l’olio di oliva e spolverate di pepe nero.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti, poi azionate il grill per altri 5 minuti, in modo da far dorare bene le verdure.

Servite caldo o a temperatura ambiente, come contorno o come secondo piatto.

Pomodori ripieni di melanzane

Ingredienti:

4 pomodori
1 melanzana
1 cipollato
1 ciuffo di basilico
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di aceto di vino bianco
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Procedimento:

Lavate e asciugate i pomodori, poi rimuovete la calotta superiore. Svuotate i pomodori con delicatezza, poi salateli internamente e capovolgeteli in modo che perdano la loro stessa acqua.

Lavate, sbucciate e tagliate a dadini la melanzana, poi rosolatela in padella con un filo d’olio e l’aglio sbucciato. Dopo una decina di minuti, aggiungete il cipollato affettato finemente, il basilico tritato, il sale e il pepe. Mescolate bene, poi versate l’aceto e fatelo evaporare completamente. Togliete le melanzane dal fuoco e fatele raffreddare.

Una volta tiepido, distribuite il composto nei pomodori, quindi cospargeteli con qualche fogliolina di basilico e una macinata di pepe.

Servite caldi.

Torta salata con pomodori, zucchine e scamorza

Ingredienti:

5 pomodori
1 disco di pasta frolla salata
2 zucchine
150 g di scamorza affumicata
4 cucchiai di pangrattato
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di basilico
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Procedimento:

Usate la pasta frolla salata per foderare uno stampo circolare da 24 cm, bucherellatela con una forchetta e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per una quindicina di minuti. Sfornate e fate raffreddare.

Lavate i pomodori e tagliateli a fette sottili, quindi lavate anche le zucchine e riducetele a rondelle. Infine, ricavate delle fettine anche dalla scamorza.

In una ciotola mescolate il pangrattato con il parmigiano, l’aglio tritato, il basilico spezzettato e un cucchiaio di olio. Amalgamate bene gli ingredienti, quindi versate il composto sulla frolla. Dopodiché, farcite la torta salata alternando le zucchine, il pomodoro e la scamorza, sovrapponendo leggermente le fette. Spennellate il tutto con olio extravergine d’oliva e insaporite con una macinata di pepe nero.

Infornate in forno preriscaldato a 180° per mezz’ora, poi sfornate, fate intiepidire e servite.

Share this post