5 idee per il pranzo in ufficio

5 idee per il pranzo in ufficio

Il pranzo gioca un ruolo davvero importante nella nostra alimentazione. Ma cosa succede se si lavora e non si riesce a tornare a casa per sedersi a tavola e concedersi un pasto degno di questo nome? Niente paura: con i nostri consigli, il pranzo in ufficio non sarà più una tortura.

Il pranzo da portare in ufficio deve essere leggero, perché dei cibi pesanti e difficili da digerire rendono difficile concentrarsi. Al tempo stesso, deve farci fare il pieno di energia, per permetterci di lavorare con la carica giusta e per non farci arrivare a cena troppo affamati.

E poi, ovviamente, il pranzo deve essere buono: mangiare qualcosa al volo non significa rinunciare al gusto! Che ne dite di provare queste 5 ricette? Di sicuro non rimarrete delusi.

5 idee per il pranzo in ufficio 

  1. Cous cous alle erbe. Non sapete fare a meno di un primo, ma non avete molto tempo da dedicare ai fornelli? Il cous cous è quello che fa per voi! Si prepara in poco tempo ed è molto più leggero e digeribile della pasta. Versate l’acqua bollente sul cous cous, senza sommergerlo, poi coprite con un coperchio e aspettate per qualche minuto. Non vi resta che sgranare il cous cous con una forchetta e poi condirlo con un trito di menta, basilico, pomodorini, pinoli e feta.
  2. Insalata di pollo. Grigliate una fettina di pollo (oppure di tacchino), tagliatela a striscioline e fatela raffreddare. Poi unitela a un’insalata di lattuga e aggiungete scaglie di parmigiano e crostini di pane abbrustolito. Condite a piacere (ma vi sconsigliamo le salse, che potrebbero appesantire il piatto) et voilà.
  3. Insalata di ceci. Per preparare questo piatto vi basta comprare dei ceci in scatola, lavarli e condirli con olio, sale, pepe e un po’ di succo di limone. Se volete arricchirli ulteriormente, aggiungete rucola e cubetti di avocado, oppure sedano, pomodorini e tonno.
  4. Insalata di spinaci. Di solito li mangiamo cotti, è vero, ma gli spinaci sono buonissimi anche a crudo! Lavateli, tagliateli e conditeli con noci, pere e gorgonzola. Con un filo di aceto balsamico, il risultato sarà ancora più saporito!
  5. Panino nero. Un panino rimane una delle opzioni preferite, perché veloce da preparare e decisamente sfizioso. Attenzione agli ingredienti: scegliete salumi magri, come prosciutto cotto o bresaola, e aggiungete della verdura, come qualche foglia di lattuga, dei pomodori o delle fette di zucchine. Da non trascurare neanche il tipo di pane: quello di segale scuro è ricco di fibre, facilmente digeribile e più sano.

 

 

 

Share this post