A scuola di cucina messicana: la ricetta delle fajitas

A scuola di cucina messicana: la ricetta delle fajitas

Le fajitas sono una pietanza della cucina messicana: tortillas di grano ripiene di carne di manzo e pollo, verdure e aromi. Servite insieme a formaggio e salse di vario tipo, come crema di fagioli, panna acida e guacamole, le fajitas sono considerate un piatto unico, immancabile nel menu di qualsiasi ristorante tipico che si rispetti. Se vi è venuta l’acquolina in bocca, non disperate: non serve volare fino in Messico per gustarle!

Ecco la ricetta per preparare delle buonissime fajitas messicane.

Ingredienti:

  • 400 g di filetto di manzo
  • 400 g di petto di pollo
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 lime
  • 2 cipolle
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 pizzico di cumino in polvere
  • 2 cucchiaini di salsa Worchestershire
  • Sale q.b.
  • Birra q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Tortillas q.b.

Procedimento:

Cominciate tagliando il manzo e il pollo a striscioline larghe circa 1 cm. Mettete il manzo in una ciotola e il pollo in un’altra, e fateli marinare per un’ora nella birra e nel succo di limone insieme a una manciata di coriandolo tritato.

Nel frattempo mondate la cipolla e pulite i peperoni, quindi tagliate entrambe le verdure a striscioline e fatele soffriggere con poco olio in una padella antiaderente. Quando si saranno ammorbidite, scolate la carne e unitela.

Amalgamate bene e proseguite la cottura per un paio di minuti, quindi aggiustate di sale e pepe e aggiungete il succo di lime, la salsa Worchestershire e un pizzico di cumino in polvere. Fate cuocere ancora per qualche minuto in modo che i sapori si mischino tra loro e infine spegnete il fuoco.

Non vi resta che servire la carne con le verdure e, a parte, le tortillas, così che ogni commensale possa preparare la sua fajitas.

 

Share this post