Antipasti di Natale: tre idee vegetariane

Antipasti di Natale: tre idee vegetariane

Durante le feste, mettere tutti d’accordo non è affatto semplice, neanche a tavola: ognuno ha i suoi gusti e le sue esigenze. Se tra i vostri ospiti c’è qualcuno che non mangia la carne e il pesce, ecco qualche idea per degli antipasti vegetariani davvero golosissimi, che piaceranno a tutti e vi faranno fare un figurone.

Polpettine di cavolfiore

Ingredienti

2 cavolfiori
60 g di pecorino grattugiato
1 uovo
3 cucchiai di capperi sott’aceto
2 spicchi d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
Pangrattato qb
Sale qb
Pepe qb
Olio evo qb
Olio di semi di arachidi qb

Procedimento

Dividete i cavolfiori in cimette, lavatele e lessatele in acqua salata per un quarto d’ora, finché non saranno molto morbide. Scolatele, mettete in una padella con l’aglio sbucciato e un paio di cucchiai di olio evo, quindi fatele saltare per qualche minuto. A questo punto schiacciatele con una forchetta per ottenere un purè. Eliminate l’aglio, condite con sale e pepe e fate raffreddare.
Trasferite la crema di cavolfiore in una ciotola e unite l’uovo, il pecorino e qualche cucchiaio di pangrattato. Per ultimi aggiungete i capperi e il prezzemolo tritati. Mescolate finché non avrete un composto sodo e omogeneo, coprite con la pellicola e fate riposare per 30 minuti.
Trascorso questo tempo, prelevate delle piccole porzioni dall’impasto e lavoratele con le mani per ottenere delle palline delle dimensioni di una noce. Passate le polpettine nel pangrattato e friggetele in abbondante olio di semi di arachidi bollente.

Tortini di cipolle

Ingredienti

3 patate
2 cipolle
2 uova
25 g di parmigiano grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo
Sale qb
Burro qb
Pangrattato qb
Olio evo qb

Procedimento

Lessate le patate in abbondante acqua salata finché non riuscite a infilare i rebbi della forchetta senza incontrare resistenza. Scolatele, fatele raffreddare e pelatele, quindi trasferitele in una ciotola e schiacciatele con la forchetta per ottenere un purè.
Sbucciate e tritate le cipolle, quindi mettetele in padella con un paio di cucchiai di olio e fatele appassire a fiamma dolce per qualche minuto. Unite le cipolle stufate alla crema di patate e aggiungete le uova, il parmigiano, il sale e il prezzemolo tritato. Amalgamate tutti gli ingredienti.
Imburrate degli stampini da muffin e spolverizzateli con il pangrattato, quindi distribuite in ciascuno un po’ del composto. Infornate a 200° per un quarto d’ora.

Bastoncini di melanzana in pastella

Ingredienti

3 melanzane
200 g di farina
100 ml di latte
Acqua frizzante qb
Sale qb
Pepe qb
Olio di semi di arachide qb

Procedimento

Lavate le melanzane, privatele della buccia e tagliatele a bastoncini della stessa dimensione. Lasciate i bastoncini di melanzana in una ciotola piena di acqua salata per mezz’ora.
Intanto preparate la pastella, mettendo insieme la farina, il latte, il sale, il pepe e un po’ di acqua frizzante ghiacciata. Per la quantità dell’acqua regolatevi a occhio, in modo da ottenere un composto né troppo denso né troppo liquido.
Passate i bastoncini di melanzana nella pastella e friggeteli in olio di semi di arachidi bollente per 3-4 minuti.

2022 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy