Ciambelline con Lievito di Birra

Ciambelline con Lievito di Birra

Le ciambelline sono dolci tradizionali che incarnano il gusto autentico della cucina casalinga italiana. In questa ricetta, vi presentiamo un modo semplice e delizioso per preparare delle ciambelline fragranti utilizzando il lievito di birra. Questi dolci sono perfetti per essere gustati a colazione, a merenda o in qualsiasi momento della giornata.

Ingredienti

500g di farina 00
200ml di latte
25g di lievito di birra
100g di zucchero
100g di burro
2 uova
Scorza grattugiata di 1 limone
Un pizzico di sale
Olio per friggere
Zucchero a velo (facoltativo, per la finitura)

Procedimento

Riscaldate leggermente il latte e sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido. Aggiungete un cucchiaino di zucchero e circa 3 cucchiai di farina.

Mescolate bene gli ingredienti fino ad ottenere una pastella omogenea. Coprite il contenitore con un canovaccio pulito e lasciate riposare il lievito in un luogo caldo per circa 15-20 minuti finché non si formeranno delle bolle in superficie.

In una ciotola grande, setacciate la farina e formate una fontana al centro.

Aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le uova leggermente sbattute, la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale.

Versate il lievito preparato precedentemente e iniziate ad impastare tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Aggiungete un po’ di farina se l’impasto risulta troppo appiccicoso.

Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per circa un’ora o fino a quando raddoppia di volume.

Trascorso il tempo di lievitazione, lavorate nuovamente l’impasto per qualche istante su una superficie infarinata.

Dividete l’impasto in piccole palline e formate delle ciambelline, facendo un buco al centro di ogni pallina.

Disponete le ciambelline su un vassoio infarinato e copritele con un canovaccio per altri 30-40 minuti, lasciandole lievitare nuovamente.

In una pentola capiente, scaldate abbondante olio per friggere.

Quando l’olio è caldo (circa 170-180°C), friggete le ciambelline poche alla volta, facendo attenzione a non sovraccaricare la pentola.

Fate dorare le ciambelline da entrambi i lati finchè diventano belle dorate.

Una volta pronte, scolate le ciambelline su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

Una volta raffreddate leggermente, le ciambelline possono essere spolverate con zucchero a velo per una finitura extra.

Servite le ciambelline in un piatto da portata e gustatele insieme a una bevanda calda o come dessert dopo un pasto.

2024 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Preferenze cookie