Come cucinare il soffritto perfetto

Come cucinare il soffritto perfetto

Diciamoci la verità: senza un buon soffritto, ci sono piatti che non sarebbero gli stessi. Pensiamo al ragù, tanto per cominciare, ma anche a tanti altri tipi di sughi, ai risotti, ai contorni di verdura stufata o ai secondi di carne e pesce, come lo spezzatino o il polpo.

Preparare il soffritto non è difficile, ma farlo a regola d’arte significa prestare attenzione ad alcuni dettagli, dalla scelta degli ingredienti giusti fino alla cottura ideale.

Ecco i segreti per il soffritto perfetto.

Gli ingredienti

Per essere perfetto, il soffritto deve essere composto da tre ingredienti: la cipolla, il sedano e la carota. Ognuno di questi ortaggi si contraddistingue per sapore e aroma, e la loro combinazione è capace di rendere unica ogni ricetta.

Il taglio

Spesso si sottovaluta questo aspetto, ma anche l’operazione del taglio è fondamentale. Anche se l’idea di usare un mixer è allettante, il calore delle lame potrebbe compromettere il gusto e le proprietà di cipolla, sedano e carota. Molto meglio tritare tutto a mano, ottenendo una dadolata di verdure che abbiano il più possibile la stessa dimensione, in modo da ottenere una cottura e una consistenza uniforme.

La pentola

Per cuocere il soffritto al meglio è importante scegliere una pentola ampia, leggermente alta e soprattutto antiaderente. In alternativa, vanno bene anche quelle di coccio o rame, che diffondono il calore in modo uniforme e scongiurano il rischio di bruciare tutto.

Il grasso

Per soffriggere le verdure non può mancare un grasso a scelta tra olio e burro. L’olio (rigorosamente extravergine d’oliva) è una soluzione più leggera, che conferirà al soffritto e quindi ai vostri piatti un sapore più delicato.

La cottura

Ovviamente non si può trascurare il momento della cottura. Innanzitutto, ricordate che gli ortaggi devono rosolare e non friggere, per cui il fuoco deve essere dolcissimo. Inoltre, non abbiate fretta: fate cuocere tutto per almeno 15 minuti, mescolando spesso. Capirete che il soffritto è pronto quando la cipolla, il sedano e la carota saranno leggermente dorati, e soprattutto quando inizieranno a sprigionare un intenso profumo.

2021 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy