Come pulire i fiori di zucca

Come pulire i fiori di zucca

I fiori di zucca, ovvero i fiori che crescono sulle zucchine verdi lunghe, non sono solo belli da vedere ma anche buoni da mangiare. In pastella, ripieni, gratinati, nella pasta o all’interno di frittate: questi sono solo alcuni dei tanti, tantissimi modi in cui si possono cucinare i fiori di zucca. Ma come si puliscono? Pulire i fiori di zucca non è difficile, ma richiede una certa attenzione, perché sono delicati e tendono a rovinarsi facilmente. Per lo stesso motivo, vi consigliamo di non conservarli troppo a lungo in frigorifero: già dopo un giorno dalla raccolta, iniziano ad appassire!

Ecco come si puliscono i fiori di zucca

– Staccate delicatamente i fiori dalle zucchine e adagiateli su un canovaccio pulito.

– Scegliete i fiori in condizioni migliori, che non hanno ammaccature né punte rovinate.

– Sempre facendo molta attenzione, rimuovete le escrescenze che crescono alla base dei fiori, aiutandovi con un coltello.

– Aprite i fiori ed eliminate da ciascuno il pistillo interno, staccandolo con le mani o con un coltellino.

– Sciacquate i fiori sotto l’acqua corrente, avendo cura di evitare un getto troppo forte che rischierebbe di rovinarli.

A questo punto disponete i fiori sul canovaccio di prima, lasciandoli asciugare all’aria oppure, se avete fretta, tamponandoli leggermente con carta assorbente da cucina.

I fiori di zucca sono pronti per essere cucinati!

2021 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy