Cornetti fatti in casa per una colazione come al bar

Cornetti fatti in casa per una colazione come al bar

Vuoto oppure farcito con miele, marmellata o crema al cioccolato, il cornetto è il re della colazione all’italiana. Perché? Perché è un dolce soffice, fragrante e profumatissimo a cui è veramente impossibile resistere, soprattutto se appena sfornato.

Se avete voglia di un buon cornetto fresco, potete fermarvi al bar, in panetteria oppure in uno dei nostri punti vendita. Oppure potete cimentarvi in cucina e realizzare i cornetti con le vostre stesse mani! La ricetta non è semplicissima né veloce, quindi vi toccherà seguire attentamente i vari passaggi e avere pazienza… Però vi accorgerete che ne vale la pena!

Cornetti fatti in casa

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 250 g di farina Manitoba
  • 250 g di burro
  • 70 g di zucchero
  • 18 g di lievito di birra
  • 2 uova e 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 200 ml di latte
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Per prima cosa, mettete il lievito in acqua tiepida per farlo sciogliere.

Nel frattempo, disponete la farina (sia la 00 che la Manitoba) su un piano di lavoro e fate un foro. In questo foro versate le uova, mezzo bicchiere d’acqua e mezzo di latte, lo zucchero, il lievito sciolto e un pizzico di sale.

Impastate energicamente fino a ottenere un composto omogeneo e, se ritenete che sia troppo duro, aggiungete un po’ di latte per ammorbidirlo. Copritelo con un panno e mettetelo a riposare per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, prendete l’impasto e stendetelo con un matterello, quindi versate al centro il burro precedentemente fuso e impastatelo ancora.

Stendete di nuovo la pasta fino a ottenere una sfoglia di circa 1,5 cm. Lavorate nuovamente l’impasto, fatelo riposare per 30 minuti e stendetelo ancora, ricavando questa volta una sfoglia più sottile, spessa circa 1 cm. Ripetete l’operazione per un’ultima volta: impastate, fate riposare per 30 minuti e stendete.

A questo punto dovreste avere una sfoglia spessa ½ cm. Ricavatene tanti triangoli con i lati lunghi circa 10 cm. Se volete dei cornetti vuoti, potete subito arrotolare i triangolini dalla base fino alla punta; se invece li volete farcire, disponete al centro un cucchiaino di miele, marmellata o crema, quindi arrotolate.

Adagiate i cornetti su una teglia rivestita di carna forno, copriteli con la pellicola trasparente e fateli lievitare per un paio d’ore. Poi togliete la pellicola, spennellate i cornetti con un tuorlo d’uovo e un po’ di latte, infine infornateli a 180° per 15-20 minuti.

Prima di servirli, spolverate i cornetti di zucchero a velo.

Share this post