Fette biscottate fatte in casa: ecco come

Fette biscottate fatte in casa: ecco come

Un alimento che secondo noi non dovrebbe mai mancare nella vostra dispensa? Le fette biscottate! Buone da sole ma ancora più speciali con un po’ di marmellata, miele o creme spalmabili di ogni tipo (da quella al cioccolato a quella al pistacchio), le fette biscottate sono ottime a colazione oppure a merenda, ma anche solo quando si ha voglia di sgranocchiare qualcosa di buono e leggero.

Queste fragranti fette di pane tostato possono essere preparate anche a casa. Il procedimento è un po’ lungo, perché prevede una doppia cottura, però ne vale la pena: le vostre fette biscottate saranno speciali e potranno essere conservate per oltre una settimana.

La ricetta delle fette biscottate

Ingredienti

500 g di farina 00
4 g di lievito di birra seco
50 ml di acqua
2 uova
30 g di zucchero
125 ml di latte + altro da spennellare
150 g di burro
1 pizzico di sale

Procedimento

Versate l’acqua a temperatura ambiente in un bicchiere e fatevi sciogliere il lievito di birra. In un’ampia ciotola mettete la farina setacciata, aggiungete l’acqua con il lievito e poi anche un uovo. Mescolate bene e, quando l’uovo si sarà assorbito, incorporate anche l’altro. Unite lo zucchero e il latte, continuando a impastare, e per ultimo il burro a pezzetti, un po’ per volta. Infine, aggiungete un pizzico di sale.

Continuate a lavorare il composto per qualche altro minuto, dopodiché trasferitelo in un’altra ciotola, copritelo con un panno pulito e asciutto e mettetelo nel forno spento con la lucina accesa per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, ribaltate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo un altro po’, quindi trasferitelo in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno, facendo attenzione a non riempirlo fino all’orlo. Fate lievitare per altre due ore, poi spennellate la superficie con pochissimo latte e infornate in forno preriscaldato a 170° per 35-40 minuti.

Terminata la prima cottura, sfornate e fate raffreddare completamente. A questo punto, tagliate le fette dello spessore che preferite, disponetele una teglia e infornatele nuovamente a 140° per altri 35-40 minuti.

A questo punto le fette biscottate sono pronte. Possono essere gustate subito oppure conservate per una decina di giorni in una scatola di latte che ne conservi la croccantezza.

Le varianti delle fette biscottate

 

Le fette biscottate possono essere di diverso tipo. Oltre alla ricetta classica che vi abbiamo appena spiegato, le fette biscottate sono buonissime anche integrali (quindi preparate con un mix di farina 00 e farina integrale) oppure all’avena (farina 00 e farina d’avena). Una variante golosissima è quella con il cacao, mentre una versione leggerissima e salutare si ottiene con la farina di farina di farro e i semi di lino o chia.

Share this post