Granita alla fragola guarnita con panna e menta

Granita alla fragola guarnita con panna e menta

Torna l’estate, e con essa la voglia di bevande fresche e dissetanti. Frullati, smoothies, estratti… ce n’è davvero per tutti i gusti. La nostra soluzione preferita, però, è la granita: una preparazione semplice e buonissima, che ci aiuta a combattere il caldo, ci mantiene idratati e ci fa pensare alla Sicilia, con il suo sole e il suo mare. Insomma, estate significa granita!

Per preparare la granita in casa bastano davvero pochi ingredienti: zucchero, acqua, succo di limone e poi frutta fresca di vario tipo, caffè, mandorle o qualsiasi altro ingrediente vogliate rendere protagonista. Noi abbiamo preparato la granita alla fragola, guarnendola con uno sbuffo di panna fresca e qualche fogliolina di menta profumata. Ecco la ricetta.

Granita alla fragola

Ingredienti:

  • 400 g di fragole
  • 120 g di zucchero
  • 500 g di acqua
  • Succo di 1 limone
  • Panna fresca liquida q.b.
  • Menta fresca q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Iniziate preparando lo sciroppo di zucchero: mettete acqua e zucchero in un pentolino e portateli a bollore, dopodiché spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Nel frattempo sciacquate le fragole, asciugatele ed eliminate il picciolo. Tagliate le fragole in 4 parti e poi mettetele nel frullatole, quindi azionatelo per un paio di minuti, finché non avrete ottenuto una purea. Posizionate un colino a maglie strette sopra una ciotola e setacciate la purea in modo da eliminare i semini.

Spremete il limone e unite il suo succo alla purea di fragole, versate anche lo sciroppo di zucchero ormai tiepido e mescolate bene per far amalgamare il tutto.

Versate il composto ottenuto in un recipiente di vetro basso e largo, e mettetelo in frigo per un’ora. Trascorso questo tempo, tirate fuori il contenitore e grattate la superficie del composto con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati.

Rimettete il composto in freezer e ripetete la stessa operazione ogni mezz’ora, per un totale di almeno 4 ore, fino a che non avrete ottenuto la consistenza tipica della granita.

A questo punto occupatevi della decorazione. Lavate le foglie di salvia e tenetele da parte. Versate la panna fresca liquida in un recipiente freddo e montatela con le fruste elettriche; quando è spumosa, aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare finché non è ferma e soda.

Adesso non vi resta che riempire i bicchieri di granita alla fragola, disporre sopra ciascuno un ciuffo di panna e infine decorare con una fogliolina di salvia.

Share this post