I cachi: curiosità e proprietà nutrizionali

I cachi: curiosità e proprietà nutrizionali

 

I cachi sono frutti di origine cinese dalle molteplici proprietà benefiche utilizzati in svariati modi: dalla cucina alla bellezza.

La Terra dei Cachi è dunque l’Asia e il Diospyros Kaki è un albero da frutto antichissimo. I cachi sono frutti autunnali dal caratteristico color arancione intenso, una polpa gelatinosa e un sapore dolcissimo. Erano conosciuti nell’antichità con il nome di Mele d’Oriente, ed erano famosi perché nati dal cosiddetto albero delle Sette Virtù. Queste sette virtù della pianta dei cachi, secondo la leggenda, erano la longevità, l’ombra del fitto fogliame, la mancanza di nidi, l’assenza di tarli, il verde delle foglie, la resistenza al freddo, la creazione del concime con i frutti caduti. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, i cachi sono diventati un simbolo di pace: si dice infatti che a Nagasaki, dopo il bombardamento nucleare del 1945, fossero resistiti nel terreno devastato soltanto alcuni alberi di cachi.

I cachi hanno molte proprietà nutritive e apportano tantissimi benefici al nostro organismo: contengono in prevalenza acqua, circa l’80%, fibre, Vitamina A e C e sali minerali, come il potassio, il manganese, il fosforo, il selenio, il calcio, il magnesio e il sodio. Proprio grazie al contenuto di queste sostanze, i cachi hanno un alto potere energizzante. Essendo frutti ricchi di proteine vegetali, vitamine e fibre sono molto nutrienti e aiutano il transito intestinale e la digestione, hanno una funzione detox e aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso. I cachi sono, poi, ottimi per contrastare stress psicofisico, stanchezza, come quella cronica, e inappetenza. Non sono, però, indicati nei casi di diabete o obesità.

La polpa del frutto deve essere consumata matura: il periodo migliore per mangiare i cachi è quello autunnale, specialmente tra ottobre e novembre. Grazie alle sue proprietà, soprattutto drenanti e depurative, è consigliato assumere il frutto o il succo di cachi al mattino.
Questo dolce frutto autunnale, si presta molto bene alla realizzazione di gustose ricette, sia dolci che salate. Provate questa insalata autunnale con cachi mela (polpa più soda, ma gusto uguale) e avocado: lavate bene i cachi, poi tagliateli a spicchi sottili, pulite l’avocado e privatelo del seme interno, poi ricavatene delle fettine sottili. Sistemate la frutta in un piatto e condite con una salsa di yogurt greco, olio extravergine di oliva, sale, succo di limone e pepe. Aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo e servite! Originale, veloce, gustosa: questa insalata è una vera delizia!

Share this post