Insalata di riso al profumo di menta con pollo impanato

Insalata di riso al profumo di menta con pollo impanato

Una ricetta estiva per un primo freddo perfetto per le giornate estive

 

L’insalata di riso è una tipica ricetta della tradizione italiana: golosa e freschissima si presta per essere sempre e comunque uno dei piatti perfetti per tantissime occasioni. In estate diventa un primo piatto freddo da portare in spiaggia, oppure un pranzo veloce da consumare anche alla scrivania. Una ricetta così fresca, allegra e versatile diventa protagonista anche di aperitivi tra amici organizzati in casa, oppure di una festa in giardino o in terrazza.

La sua particolarità? La conservazione: potrete infatti preparare l’insalata di riso e lasciarla in frigorifero anche per un paio di giorni. Le sue varianti possono essere tante e differenti: dal tipo di riso scelto – bianco, integrale, venere – fino al condimento. Scegliete gli ingredienti che preferite seguendo il vostro particolare gusto. Un’idea? L’insalata di riso al profumo di menta con pollo impanato.

Ecco quello che vi serve.

Ingredienti:

  • 250 gr riso
  • 250 gr crocchette di pollo
  • 12 pomodorino ciliegia
  • 1 cetriolo fresco
  • 100 gr di formaggio leggermene stagionato
  • erba cipollina q.b.
  • menta q.b.
  • 2 fette limone
  • 1 prezzemolo
  • 4 cucchiai olio di oliva
  • pepe e sale q.b.

Preparazione:

Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e lessate il riso, per donare un sapore fresco al vostro riso, inserite due fette di limone. Scolatelo ancora al dente e disponetelo su una placca foderata da carta da forno così da farlo raffreddare.

Nel frattempo mettete in forno le crocchette di pollo e fatele dorare. Una volta cotte tagliate le crocchette a fettine. Create poi dei cubetti con il formaggio e anche del cetriolo. Mettete a questo punto il riso in una ciotola e conditelo con tutti gli ingredienti che avete tagliato. A questo punto tagliate i pomodorini e aggiungeteli all’insalata di riso. Al momento di servirla, condite con un trito di menta e di erba cipollina.

Et voilà, il piatto è servito!

Buon appetito!

Share this post