Marmellata di pesche

Marmellata di pesche

Le pesche sono succosi, dolci frutti estivi, talmente buoni che ci piacerebbe gustarli tutto l’anno. Possiamo! Prepariamo e conserviamo la marmellata di pesche: spalmata su una fetta di pane oppure usata per arricchire una crostata, addolcirà le nostre colazioni o le nostre merende nei mesi invernali.

Ecco la ricetta per fare la marmellata di pesche in casa.

Ingredienti:

  • 1 kg di pesche mature (della varietà che preferiamo)
  • 400 gr di zucchero
  • 1 limone

Procedimento:

Laviamo e sbucciamo le pesche, dunque tagliamole a pezzetti.

Mettiamo i pezzi di pesca in una pentola dal fondo antiaderente, aggiungiamo il succo di limone filtrato e la sua buccia grattugiata.

Lasciamo cuocere a fiamma media per una decina di minuti, finché la frutta non si sarà disfatta.

Aggiungiamo lo zucchero poco per volta e continuiamo con la cottura per altri 45 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo, sterilizziamo i vasetti di vetro, immergendoli in acqua bollente per 20 minuti e poi riponendoli a testa in giù su un telo di cotone per farli asciugare.

A questo punto, riempiamo i vasetti con la marmellata ancora bollente e chiudiamoli bene con i loro coperchi.

Disponiamo i vasetti a testa in giù e copriamoli con un plaid per mantenere a lungo il calore e far sì che si formi il sottovuoto.

Dopo una notte di riposo, i nostri vasetti di marmellata di pesche sono pronti per essere conservati.

Buon appetito!

Share this post