Panini per hamburger: facciamoli in casa

Panini per hamburger: facciamoli in casa

I panini per hamburger sono morbidi e dolci, arricchiti in superficie dai semi di sesamo e tradizionalmente farciti con la “polpetta di carne”, il formaggio, la lattuga, il pomodoro e salse varie. Oggi esistono hamburger di ogni tipo, da quelli di pesce a quelli vegani, ma quello che non è mai cambiato è proprio il panino, il cosiddetto “burger bun”.

Il panino per hamburger può essere preparato anche a casa con una ricetta piuttosto semplice. Certo, dovrete avere un po’ di pazienza, perché l’impasto deve lievitare per almeno un paio d’ore, ma il risultato sarà squisito.

La ricetta dei panini per hamburger

Ingredienti

(per 8-10 panini)

800 g di farina 0
300 g di latte
200 g di acqua
20 g di lievito di birra fresco
9 g di sale
60 g di burro
1 cucchiaio di burro
1 albume
Olio di semi q.b.
Semi di sesamo q.b.

Procedimento

Iniziate versando in una ciotola l’acqua e il latte a temperatura ambiente. Aggiungete il lievito e lo zucchero, e mescolate fino a fargli sciogliere. A questo punto incorporate gradualmente la farina, senza smettere di amalgamare. Alla fine unite il burro e il sale.

Impastate fino a ottenere un composto elastico e formate una palla. Riponetela in una ciotola, copritela con la pellicola trasparente e fatela riposare in un luogo riparato per un’ora circa.

Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto, capovolgetelo su un piano da lavoro leggermente infarinato, allargatelo con le dita e poi avvolgetelo su se stesso. Ricavate delle porzioni da circa 150 g e date a ciascuna la forma di una piccola sfera.

Disponete le sfere su una teglia rivestita di carta forno, spennellate la loro superficie con poco olio di semi, copritele con la pellicola e fatele lievitare per un’altra ora.

Infine, rimuovete la pellicola, spennellate i panini con poco albume e cospargete la calotta con i semi di sesamo. Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa mezz’ora, monitorando il livello di doratura.

Sfornate, fate raffreddare leggermente, tagliate a metà e farcite.

I trucchi per preparare i panini per hamburger

Per preparare il pane per hamburger è bene usare una farina “forte”, come la zero: essendo ricca di glutine, assorbe più liquidi e trattiene più anidride carbonica, risultando in un impasto elastico e maggiormente resistente alla lievitazione.

Il panino per hamburger tradizionale è arricchito dai semi di sesamo, ma niente vieta di sperimentare con semi diversi, come quelli di papavero, zucca o chia.

Un altro modo per rendere il vostro panino più saporito? Aggiungere all’impasto delle spezie o un trito di erbe fresche, il formaggio grattugiato oppure una purea di verdure di stagione.

Share this post