Pasta di farina di legumi: cuciniamo le tagliatelle di ceci

Pasta di farina di legumi: cuciniamo le tagliatelle di ceci

La pasta di farina di legumi è perfetta per tutti, sia per chi soffre di intolleranze alimentari sia per chi vuole semplicemente trovare un’alternativa con cui sostituire, di tanto in tanto, la pasta “classica”, altrettanto saporita ma più salutare, più genuina e più digeribile.

Oltre a distinguersi per il suo gusto speciale, la pasta di farina di legumi ci offre un buon apporto di carboidrati e proteine vegetali, nutrienti indispensabili per il nostro organismo. Inoltre, rispetto alla pasta tradizionale, questo alimento è ricco di fibre e povero di amido, risultando leggero ma con un importante potere saziante.

Negli ultimi mesi, la pasta di farina di legumi sta prendendo piede, ed è disponibile sugli scaffali dei nostri punti vendita. Se vi piace sperimentare ai fornelli e avete un po’ di tempo a disposizione, noi vi consigliamo di prepararla con le vostre mani, scegliendo i legumi che preferite (se vi va, mixate due o tre tipi insieme) e poi il formato.

Noi abbiamo cucinato le tagliatelle di ceci. Seguite la nostra ricetta, passo da passo. Non serve nessun macchinario, ma solo un matterello… Più facile di così!

Tagliatelle di ceci

Ingredienti

400g di farina di ceci
3 uova
Olio evo qb
Sale qb
Acqua o latte qb

Procedimento

Mettete la farina su una spianatoia e formate una fontana al centro, quindi aggiungete olio, sale e uova.

Mescolate tutto con una forchetta cominciando dall’interno e prendendo, man mano, la farina dai bordi. Proseguite lavorando l’impasto con le mani, questa volta dall’esterno verso l’interno.

Continuate a impastare per circa 20 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua o latte se vi accorgete che il composto sta diventando troppo secco.

Tirate l’impasto, ripiegatelo su stesso e schiacciatelo con i pugni, ripetendo questa operazione molte volte, finché non avrete un impasto sodo e omogeneo. Fatene una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare per mezz’ora.

Trascorso questo tempo, stendete il panetto sulla spianatoia infarinata, servendovi di un matterello. Quando avrete raggiunto lo spessore desiderato, dividete la pasta in strisce larghe circa un centimetro con una rotella.

Fate cuocere in abbondante acqua salata per 3 o 4 minuti, quindi scolate, condite e servite.

Qualche condimento per le tagliatelle di ceci

Le tagliatelle di ceci (e in generale la pasta di farina di legumi) non andrebbero condite con salse troppo ricche, a base di pomodoro, panna o besciamella. Al contrario, questa pasta è perfetta con sughi leggeri, a base di verdure e/o pesce.

Ecco qualche idea per condire la pasta di ceci:
– gamberetti e zucchine cremose;
– salmone, mandorle e semi di finocchio;
– tonno, capperi e olive;
– pesto di basilico;
– rucola e pinoli;
– salsa di radicchio e noci
– crema di zucca e ricotta.

Share this post