Prova la Poke Bowl: l’insalata Hawaiana

Prova la Poke Bowl: l’insalata Hawaiana

Chi non l’ha ancora provato? Il Poke è diventato un vero trend in tutte le città italiane.
Si tratta di un piatto unico fresco e colorato, un’insalata hawaiana perfetta da gustare in una pausa pranzo. In origine, il poke era il tipico pasto dei pescatori hawaiani e consisteva in pesce crudo appena pescato accompagnato ad alghe e verdure miste.
La “Poke Bowl” è una versione del tipico piatto hawaiano che consiste in una base di proteine a cui si aggiungono dei carboidrati, frutta e verdure crude di stagione a piacere. Due ingredienti ricorrenti sono l’avocado e gli edamame.

Qualche consiglio per una Poke Bowl perfetta

Se vi piace il pesce crudo e volete preparare un’insalata hawaiana il più vicino possibile alla tradizione, l’ingrediente proteico principale sarà il tonno o il salmone.
In questo caso il condimento suggerito per la marinatura è la salsa di soia per garantire al piatto un gusto più aromatico.

Per ottenere un ottimo risultato si dovrà fare molta attenzione al riso, la scelta e la cottura sono fondamentali. La tipologia più adatta per questa ricetta è il riso basmati, e l’unico segreto di una Poke Bowl perfetta è la sua cottura.
Per iniziare è importante mettere il riso in un colino e sciacquarlo sotto acqua corrente.
Ricoprilo poi con acqua fredda e fallo cuocere per 12-15 minuti.
Nel frattempo, si può procedere: scaldate dell’aceto di riso in un altro pentolino, e aggiungete un pizzico di sale. Dopo aver scolato il riso, aggiungetevi l’aceto di riso, mescolate bene e lasciatelo raffreddare.

Per i topping e la scelta di frutta e verdura non ci sono regole, l’importante è utilizzare prodotti di stagione. Giocando con sapori, colori e abbinamenti si possono preparare delle Poke Bowl sempre diverse e gustose.

2022 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy