Salsa Tzatziki: un tocco di Grecia a tavola

Salsa Tzatziki: un tocco di Grecia a tavola

Quando si parla della cucina greca, non si può non menzionare la salsa Tzatziki. Se siete mai stati in vacanza in Grecia, vi sarete accorti che questa gustosa e fresca crema a base di yogurt, cetriolo e aglio è sempre presente a tavola.

La salsa Tzatziki è il condimento ideale del gyros (ovvero la pita con la carne di maiale) e del souvlaki (che è uno spiedino di verdure oppure di carne), ma sono moltissimi i piatti a cui può essere abbinata.

Ecco come prepararla a casa.

Ingredienti:

  • 250 g di yogurt greco
  • 2 cetrioli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento:

Innanzitutto pulite il cetriolo, privandolo della buccia e dei semi. Dunque grattugiate la polpa in modo grossolano, perché i croccanti pezzenti di cetriolo si possano sentire mentre si mangia la salsa.

Lasciate a scolare i cetrioli in uno scolapasta, per fargli perdere l’acqua in eccesso.

Prendete gli spicchi d’aglio, sbucciateli e tagliateli sottilmente, quindi schiacciateli con una forchetta e trasformateli in poltiglia. Metteteli momentaneamente da parte.

Quando i cetrioli si saranno asciugati bene, macerateli ulteriormente con l’aiuto di un cucchiaio.

Adesso versate lo yogurt in una ciotola, unite cetrioli e aglio, e amalgamate per bene.

Aggiungete olio, sale e pepe, mescolate ancora et voilà… La salsa Tzatziki è pronta. Ricordatevi di servirla fredda: più la tenete in frigorifero, più sarà gustosa.

 

Share this post