Sformato di nasello e patate

Sformato di nasello e patate

Il nasello è un pesce che si distingue per la sua delicatezza, sia nel sapore che nella consistenza, ed è per questo che si sposa facilmente con molti ingredienti, diventando il protagonista di piatti di ogni tipo, come questo goloso sformato.

Cucinare lo sformato di nasello e patate è semplice ma richiede un po’ di pazienza. Per velocizzare la preparazione, noi abbiamo usato i Fior di nasello Findus, già puliti e pronti per essere usati. L’importante è ricordarsi di tirarli fuori dal freezer al momento giusto, e il gioco è fatto. Cimentatevi anche voi con questa ricetta: siamo sicuri che verrà approvata sia dai grandi che dai piccoli di casa.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

550 g di Fior di nasello Findus
1 kg di patate
3 porri
3 cucchiai di farina
100 g di burro
100 di formaggio cheddar
550 ml di latte
Sale qb
Pepe qb
Noce moscata qb

Procedimento

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua salata per 40-45 minuti. Quando sono morbide, toglietele dal fuoco e fatele intiepidire, quindi sbucciatele e, con uno schiacciapatate, riducetele in purea. Trasferite il composto in una padella antiaderente e fatelo cuocere a fiamma molto bassa; senza smettere di mescolare, unite una spolverata di noce moscata e una di pepe, un pizzico di sale e qualche fiocco di burro, infine versate 200 ml di latte. Spegnete e lasciate raffreddare.
Nel frattempo scaldate il latte rimanente e, poco prima che arrivi a bollore, immergete il nasello precedentemente scongelato e un porro ridotto a rondelle. Dopo una decina di minuti, estraete il pesce dal latte con una schiumarola e tagliatelo a pezzettini. Filtrate il latte con un colino e tenetelo da parte.
In una padella leggermente unta rosolate i due porri rimasti, poi aggiungete poco per volta la farina setacciata e il latte in cui avete cotto il pesce. Continuate a mescolare finché non si sarà formata una salsina omogenea. Aggiustate di sale e pepe, unite 80 g di formaggio cheddar a pezzi grossolani e infine incorporate anche il pesce. Dopo qualche minuto togliete dal fuoco.
Rivestite una pirofila di carta forno, quindi versate il composto di pesce e livellatelo con il dorso di un cucchiaio. Copritelo con il purè, quindi livellate anche questo. Cospargete lo sformato con il formaggio cheddar rimasto e infornate a 180° per 30 minuti.

Share this post