Spezzatino di manzo

Spezzatino di manzo

Lo spezzatino di manzo è un grande classico della cucina italiana: uno di quei piatti che, insieme a lasagne, tortellini in brodo, arrosto e molto altro ancora, ci fa subito pensare ai pranzi della domenica in famiglia.

Per preparare questa ricetta serve tanta, tanta pazienza: la cottura deve avvenire lentamente per assicurarci di portare in tavola bocconcini di carne morbida e burrosa. E mentre lo spezzatino di manzo sobbolle in pentola, la casa si riempie di un profumo speciale, che fa venire l’acquolina in bocca… Scopriamo insieme come si cucina lo spezzatino di manzo.

Ecco la ricetta.

Spezzatino di manzo

Ingredienti

1 kg di carne bovina
1 lt di brodo di carne
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
30 g di farina
30 g di burro
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
1 bicchiere di vino rosso
Pepe nero qb
Sale qb
Olio evo qb

Procedimento

Iniziate mettendo sul fuoco una pentola con il brodo di carne per tenerlo in caldo. Nel frattempo, pulite, sbucciate e sminuzzate il sedano, la carota e la cipolla. Usando uno spago da cucina, legate insieme timo, salvia e rosmarino, dopo averli accuratamente lavati e asciugati. Infine tagliate la carne a pezzi di circa 4-5 cm.

In una casseruola fate scaldare il burro e qualche cucchiaio d’olio. Versate il trito di verdure e fatelo soffriggere a fuoco dolce per una decina di minuti, quindi unite la carne, alzate la fiamma e fate cuocere per altri 10 minuti, mescolando spesso.

Sfumate con il vino rosso e fatelo evaporare, dunque aggiungete il mazzetto di erbe aromatiche e coprite con il brodo di carne caldo.

Coprite col coperchio e fate cuocere a fuoco medio per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

A fine cottura, rimuovete le spezie, aggiustate di sale e spolverate di pepe nero. Servite ben caldo, magari insieme a dei crostini di pane croccante.

Buon appetito!

Share this post