Tre alternative al pesto alla genovese

Tre alternative al pesto alla genovese

Il pesto alla genovese è un classico intramontabile, su questo siamo tutti d’accordo, ma ogni tanto è bello provare nuovi sapori. Per questo oggi vi suggeriamo tre alternative al classico pesto di basilico, tutte semplici, veloci e buonissime, ideali per condire pasta e crostini.

Pesto di erba cipollina

Ingredienti

1 ciuffetto di erba cipollina
40 g di mandorle pelate
40 g di pecorino grattugiato
2 filetti di acciuga sott’olio
6 cucchiai di olio evo
Sale qb

Procedimento

Sciacquate e asciugate l’erba cipollina, quindi tritatela molto finemente. Versate le mandorle in un mixer e frullatele. In una ciotolina mettetele le acciughe; schiacciatele con la forchetta per ridurle in purea, poi aggiungete l’erba cipollina, le mandorle e il pecorino. Versate gradualmente l’olio, mescolando nel frattempo. Alla fine salate leggermente.

Pesto di maggiorana

Ingredienti

25 g di maggiorana
100 g di parmigiano grattugiato
10 g di pinoli
1 spicchio d’aglio
6 cucchiai di olio evo
Sale qb

Procedimento

Lavate e asciugate la maggiorana, quindi staccate le foglioline dai rami e mettetele in un mixer insieme a uno spicchio d’aglio sbucciato, al formaggio e ai pinoli. Infine versate anche l’olio e azionate le lame fino a ottenere una purea liscia. Per ultimo aggiungete un pizzico di sale.

Pesto di menta

Ingredienti

10 g di basilico
40 g di pinoli
3 cucchiai di olio evo
Sale qb
Pepe nero qb

Procedimento

Staccate le foglioline di menta dai rami, sciacquatele e asciugatele. Mettetele in un mixer con i pinoli e l’olio. Frullate finché non avrete una crema omogenea, a cui aggiungere, infine, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero.

2021 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy