Tre ricette con le castagne

Tre ricette con le castagne

Autunno significa castagne, ma castagne non significa necessariamente caldarroste. Anche se cotte in padella o in forno sono buonissime, le castagne possono essere impiegate per preparare tante ricette diverse, sia dolci che salate. Eccone qualcuna.  

Alcuni modi per gustare le castagne

Crema dolce di castagne

Ingredienti

2 kg di castagne
650 ml di acqua
600 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
Scorza di 1 limone

Procedimento

Lavate le castagne sotto l’acqua corrente e mettetele in una pentola piena d’acqua. Fatele bollire per circa un quarto d’ora, quindi scolatele, fatele intiepidire e sbucciatele.
Con uno schiacciapatate o un passaverdure, riducete le castagne lessate in una purea sabbiosa.
In un tegame mettete l’acqua, lo zucchero, il baccello di vaniglia e suoi i semi (precedentemente estratti con un coltello) e fate cuocere per una decina di minuti, mescolando con una frusta in modo che lo zucchero si sciolga bene.
A questo punto togliete il baccello di vaniglia e incorporate le castagne. Grattugiate la scorza del limone e aggiungetela nella pentola. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora, fino a ottenere una crema omogenea e densa.

Vellutata di castagne e porri

Ingredienti

1 kg di castagne
600 g di porri
1 lt di acqua
Salvia qb
Rosmarino qb
Olio evo qb
Sale qb
Pepe nero qb

Procedimento

Lavate le castagne sotto l’acqua corrente e mettetele in una pentola piena d’acqua. Fatele bollire per circa 10 minuti, quindi scolatele, fatele intiepidire e sbucciatele.
Tenete le castagne da parte e intanto pulite il porro, eliminando le estremità e le foglie più esterne. Fatelo a rondelle.
Lavate e tritate la salvia e il rosmarino.
In una padella scaldate poco olio e versate le castagne; dopo averle fatte saltare per pochi istanti, aggiungete il trito aromatico e, dopo qualche minuto, il porro. Mescolate e fate cuocere 5 minuti, quindi unite l’acqua tiepida. Abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e fate sobbollire per 40 minuti. Trascorso questo tempo, frullate con il minipimer le castagne e i porri, aggiungendo poca acqua se vi sembra che la consistenza sia troppo densa.

Bacconcini di castagne e pancetta

Ingredienti

15 castagne
15 fettine di pancetta

Procedimento

Lavate le castagne sotto l’acqua corrente e mettetele in una pentola piena d’acqua. Fatele bollire per circa quaranta minuti, quindi scolatele e fatele raffreddare mettendole in una ciotola piena di acqua fredda. Infine sbucciatele con l’aiuto di un coltellino, facendo attenzione a pulirle bene.
Sistemate le fettine di pancetta su un piano da lavoro pulito e, su ognuna, posizionate una castagna. A questo punto arrotolate la castagna attorno alla pancetta, fino a ottenere dei bocconcini.
Infornate il tutto a 180° per 15 minuti, finché la pancetta non risulterà croccante.

2021 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy