Tutto sul tofu

Tutto sul tofu

Il tofu è un alimento ottenuto dalla trasformazione e lavorazione dei semi di soia gialla, molto simile per aspetto e consistenza al formaggio di origine animale (tanto da essere chiamato anche “formaggio di soia”). In base al modo in cui viene preparato, il tofu può essere fresco oppure stagionato, quindi a conservazione più lunga.

L’origine del tofu è orientale: sembra infatti che sia stato inventato da un monaco taoista nel 160 a.C., diventando da subito un ingrediente tipico della cucina cinese e giapponese. Oggi è molto diffuso anche in occidente, ed è particolarmente amato da chi segue un’alimentazione vegana e vegetariana, ma non solo.

Infatti, nonostante possa sembrare poco appetitoso, il tofu è in realtà un prezioso alleato in cucina. Essendo molto versatile, in grado di assorbire i sapori e gli aromi degli ingredienti che lo accompagnano, è adatto per preparazioni di ogni tipo, soprattutto salate.

Come mangiare il tofu

Dal momento che il tofu somiglia al formaggio, lo può sostituire all’interno di torte salate oppure nel ripieno degli ortaggi. Altrimenti, lo si può semplicemente spalmare su pane e crostini, aggiungendo poi spezie e/o verdure per insaporire.

Con il tofu si possono preparare dei gustosi condimenti per la pasta; per esempio, la salsa di tofu e noci, la crema di tofu e olive e il pesto di tofu con melanzane e pomodori.

Per quanto riguarda i secondi, il tofu è perfetto come ingrediente delle polpette: di tofu e ceci, di tofu e patate, di tofu e zucca, di tofu e cavolfiore… Potete davvero sbizzarrirvi con la fantasia!

Infine, questo alimento si può anche gustare da solo, per esempio cotto in padella con olio e semi di sesamo oppure gratinato al forno.

Perché mangiare il tofu

Come per qualsiasi alimento, anche in questo caso è meglio non esagerare con le dosi l’ideale sarebbe assumere il tofu in media due volte alla settimana, per un totale di 100 g.

Il grande vantaggio del tofu è che ha poche calorie, non contiene colesterolo e ha una percentuale di grassi molto ridotta rispetto al formaggio comune. Questo lo rende leggero, adatto sia a chi vuole perdere peso che a chi ha problemi di digestione.

Il tofu è ricco di vitamine (D, B1, B2 e B3) e sali minerali come calcio, ferro, fosforo, potassio e omega 3. Inoltre contiene i flavonoidi, sostanze vegetali dal forte potere antiossidante, utili a contrastare i radicali liberi.

Share this post