Vellutata di asparagi e gamberi

Vellutata di asparagi e gamberi

Per un pranzo o una cena leggeri ma di grande effetto, niente di meglio di questa squisita vellutata di asparagi e gamberi. Un piatto decisamente primaverile, sia per gli ingredienti di stagione che per il suo colore vivace. Ecco come si cucina!

Vellutata di asparagi e gamberi

Ingredienti:

  • 500 g di asparagi
  • 200 g di gamberi
  • 200 g di patate
  • 125 ml di panna liquida
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 20 g di burro
  • Olio d’oliva q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento:

Iniziate dalle patate, pelandole, lavandole e riducendole a cubetti. A parte lavate e mondate gli asparagi, eliminando le parti più dure, quindi tagliate i gambi a rondelle e tenete invece le punte intere. Sbollentate le punte per 3-4 minuti in poca acqua leggermente salata, poi scolatele. Tenete tutto da parte.

Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in una casseruola insieme a un filo d’olio e al burro, poi unite le patate a cubetti e le rondelle di asparagi. Tenete il fuoco basso e fate cuocere per 10 minuti.

Trascorso questo tempo, aggiungete il brodo vegetale caldo, mescolate e proseguite la cottura per mezz’ora. Adesso versate la panna fresca liquida, amalgamate con cura, aggiungete sale e pepe bianco e fate insaporire per altri 10 minuti.

Nel frattempo, mettete i gamberi congelati in un’altra padella e fateli cuocere con un filo d’olio per qualche minuto. Teneteli da parte.

Quando gli asparagi e le patate saranno teneri, frullate il tutto con un mixer a immersione per ottenere una crema liscia e vellutata. Distribuitela nei piatti o nelle ciotole, guarnitela con gamberi e punte di asparago, e servite calda.

Buon appetito!

Share this post