Sei modi per cucinare la zucca

Sei modi per cucinare la zucca

A ottobre torna uno degli ortaggi più amati e più versatili: la zucca. Grazie al sapore dolciastro, la consistenza carnosa e l’intenso aroma, la zucca – in tutte le sue numerose varietà – è la regina indiscussa delle tavole autunnali. Ma come si cucina? C’è l’imbarazzo della scelta! Ecco alcuni modi per cucinare la zucca.

Zucca al forno

Preparare la zucca al forno è semplice e pratico: vi basta pulirla, tagliarla a pezzi, condirla con olio, sale e rosmarino e infine farla cuocere a 180° per circa mezz’ora, mentre vi dedicate ad altro. Per un risultato perfette, coprite la zucca con un foglio di alluminio: si cuocerà senza seccarsi.

Zucca bollita

Il modo più sano e più leggero per gustare la zucca è lessarla in abbondante acqua salata. Una volta morbida, scolatela e trasferitela in una ciotola, quindi schiacciatela con una forchetta e usatela per condire la pasta oppure preparare il purè.

Zucca fritta

La zucca fritta è perfetta come finger food da aperitivo, nonché facilissima da preparare. Dopo averla pulita e tagliata a bastoncini, passate la zucca in una pastella di acqua e farina e friggetela in abbondante olio bollente finché non sarà dorata e croccante.

Zucca grigliata

Per un contorno veloce e saporito, tagliate la zucca a fette non troppo sottili e passatela sulla griglia per un paio di minuti per lato, quindi conditela con sale, olio e aceto balsamico.

Zucca al microonde

Infine, un trucchetto per cucinare la zucca quando si ha poco tempo a disposizione: farla al microonde. È sufficiente pulirla, tagliarla a pezzi e condirla con olio, sale e aglio tritato, quindi cuocerla per un paio di minuti in microonde alla massima potenza.

2021 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy