Salsiccia e friarielli

Salsiccia e friarielli

A Roma li chiamano broccoletti, in Puglia cime di rapa, in Toscana rapini, ma per i campani sono e resteranno sempre friarielli: verdure invernali che, grazie al sapore piacevolmente amarognolo, si sposano alla perfezione con la dolcezza e la succosità della carne, in particolare la salsiccia. A Napoli e dintorni, infatti, l’abbinamento salsiccia e friarielli è un vero e proprio must, proposto sia come piatto unico che come condimento per pizza, torte salate e piadine. Ecco la ricetta.

Ingredienti

1 confezione di friarielli Gusto Ricco Orogel
4 salsicce
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino fresco
125 g di vino bianco
Sale qb
Olio evo qb
Acqua qb

Procedimento

Versate in un’ampia padella l’olio e fate soffriggere lo spicchio d’aglio sbucciato e il peperoncino diviso a metà per pochi minuti. Unite i friarielli, ancora congelati, e cuoceteli per una decina di minuti. Quando sono pronti, aggiungete il sale, mescolate e tenete da parte.

Pungete le salsicce con un coltello o una forchetta, quindi mettetele in un’altra padella insieme a poca acqua. Cuocetele per 10 minuti, girandole di tanto in tanto; quando l’acqua si sarà asciugata, sfumate con il vino e proseguite con la cottura.

Quando le salsicce saranno ben rosolate su ogni lato, trasferitele nella padella con i friarielli. Riaccendete il fuoco e fate insaporire per pochi minuti, quindi servite.

2022 © Rossetto Trade spa - p.i. 02928530233 - Via Friuli 5, 37060 Lugagnano di Sona (VR)

Privacy Policy Cookie Policy Preferenze cookie